Istruzione Tecnica e Professionalecontatti mobile

Disposizioni generali


Programma per la Trasparenza e l'Integrità
 

 


Piano triennale per la prevenzione della corruzione e della trasparenza

Riferimento normativo: Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n. 33 – Art. 10, c. 8, lett. a; Delibera n. 430 del 13 aprile 2016
Ogni amministrazione ha l’obbligo di pubblicare sul proprio sito istituzionale nella sezione: «Amministrazione trasparente» di cui all’articolo 9:
a) il Programma triennale per la prevenzione della corruzione e della trasparenza ed il relativo stato di attuazione.

Il Programma triennale per la trasparenza e integrità prevede obiettivi di trasparenza a breve termine (un anno) a medio termine (due anni) di lungo periodo (tre anni).

– Piano triennale per la prevenzione della corruzione  e della trasparenza 2016-2018

– Misure integrative di prevenzione della corruzione individuate ai sensi dell’articolo 1,comma 2-bis della legge n. 190 del 2012,

– (MOG 231 – Modello di Organizzazione e Gestione – ex D.Lgs 231)

Collegamento alla sottosezione Altri Contenuti/corruzione

 

Programma Triennale per la Trasparenza e l'Integrità del "Don Michele Arena"

 La pubblicazione della sezione (o del documento dedicato) in accordo con quanto previsto dal Decreto Legislativo n. 150/2009 e dalla Delibera CiVIT n. 105/2010 (paragrafo 4.1.2, "Indicazioni relative alla pubblicazione del Programma triennale per la trasparenza e l'integrità") non era finora possibile, in quanto tale voce non era regolamentata nella scuola. La regolamentazione è recentemente avvenuta con il Decreto Legislativo n.33 del 14 marzo 2013 e i contenuti sono in fase di preparazione da parte degli uffici competenti.

 Note

Si ricorda che il riutilizzo dei dati di cui è prevista la libera fruizione recentemente ribadita dal D. Lgs. 33/2013 è possibile solo ai sensi del D.Lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali" - Legge sulla Privacy): nei casi in cui il riutilizzo di tal dati fosse necessario, si deve chiedere il consenso all'interessato per la loro ripubblicazione.

 

  

Atti generali

In ottemperanza all'art. 12 del D.Lgs. 33/2013, i riferimenti normativi quali Leggi (abbreviate con L.), Decreti-Legge (D. L.), Decreti Legislativi (D. Lgs), Decreti del Presidente della Repubblica (DPR) e Decreti Ministeriali (D. M.) contengono link esterni alle norme di legge statale pubblicate nella banca dati "Normattiva". 

  • Carta dei servizi scolastici

  • Regolamento d'Istituto sulle attività negoziali

  • Contratti collettivi nazionali di lavoro

  • Legge Finanziaria annuale

  • L. 517/1977: "Norme sulla valutazione degli alunni e sull'abolizione degli esami di riparazione nonché altre norme di modifica dell'ordinamento scolastico" (programmazione educativa, valutazione degli alunni, integrazione e sostegno per alunni portatori di handicap).

  • L. 241/1990: "Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi".

  • L.104/1992: "Legge-quadro per l'assistenza, l'integrazione sociale e i diritti delle persone diversamente abili".

  • L. 97/1994: "Nuove disposizioni per le zone montane" (relativamente all'istituzione degli Istituti Comprensivi).

  • D.Lgs. 297/1994: "Approvazione del testo unico delle disposizioni legislative vigenti in materia di istruzione, relative alle scuole di ogni ordine e grado".

  • L. 59/1997: "Delega al Governo per il conferimento di funzioni e compiti alle regioni ed enti locali, per la riforma della pubblica amministrazione e per la semplificazione amministrativa" (art. 21, relativo all'autonomia scolastica).

  • D.P.R. 275/1999: "Regolamento recante norme in materia di autonomia delle istituzioni scolastiche".

  • C.C.N.L. 26 maggio 1999, art. 6: Contrattazione Integrativa d'Istituto - RSU (Pdf, 664 kb).

  • D.M. 44/2001: regolamento concernente le "Istruzioni generali sulla gestione amministrativo-contabile delle istituzioni scolastiche".

  • L. 53/2003: "Delega al Governo per la definizione delle norme generali sull'istruzione e dei livelli essenziali delle prestazioni in materia di istruzione e formazione professionale" (Riforma Moratti) e decreti applicativi.

  • D.Lgs. 196/2003: "Codice in materia di protezione dei dati personali" (Legge sulla Privacy)

  • D.Lgs. 82/2005: "Codice dell'amministrazione digitale" (CAD).

  • D.Lgs. 81/2008: "Attuazione dell'articolo 1 della L. 23/2007, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro".

  • L. 133/2008: "Conversione in legge, con modificazioni, del D.L. 112/2008, recante disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria".

  • L. 169/2008: "Conversione in legge, con modificazioni, del D.L. 137/2008 recante disposizioni urgenti in materia di istruzione e università" (Riforma Gelmini).

  • D.Lgs. 106/2009: "Disposizioni integrative e correttive del D.Lgs. 81/2008, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro".

  • D.Lgs. 150/2009: "Attuazione della L. 15/2009, in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni" - Riforma Brunetta (Pdf, 2,2 Mb)

  • D.Lgs. 235/2010: "Modifiche ed integrazioni al D. Lgs. 82/2005, recante Codice dell'amministrazione digitale, a norma dell'articolo 33 della L. 69/2009" - Nuovo CAD (Pdf, 352 kb)

  • L. 183/2011: "Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato - Legge di stabilità 2012" (Semplificazione).

  • "Accordo provinciale di programma per l'integrazione scolastica degli alunni con disabilità" (Pdf, 204 Kb) ex L.104/1992, stipulato nel 2012 tra la Provincia di Reggio Emilia, l'Ufficio scolastico regionale, l'Ufficio scolastico provinciale di Reggio Emilia, l'Azienda Unità Sanitaria Locale, i Comuni della provincia di Reggio Emilia con l'adesione delle forme di rappresentanza delle associazioni delle famiglie e dei diversamente abili.

  • D.L. 95/2012: "Disposizioni urgenti per la revisione della spesa pubblica con invarianza dei servizi ai cittadini (nonché misure di rafforzamento patrimoniale delle imprese del settore bancario)" - Spending review.

  • L. 134/2012: "Conversione in legge, con modificazioni, del D.L. 83/2012, recante misure urgenti per la crescita del Paese" (articolo 18).

  • L. 190/2012: "Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella pubblica amministrazione".

  • L. 221/2012: "Conversione in legge, con modificazioni, del D.L. 179/2012 (Sviluppo bis - Crescita 2.0), recante ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese".

  • D.M. 254/2012: "Regolamento recante indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell'infanzia e del primo ciclo d'istruzione, a norma dell'articolo 1, comma 4, del D.P.R. 89/2009".

  • D.Lgs. 33/2013: "Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni".

  • D.P.R. 62/2013: "Regolamento recante codice di comportamento dei dipendenti pubblici".

 

 

Oneri informativi per cittadini e imprese 

L'art. 34 del D.Lgs. 33/2013 prevede, per le amministrazioni, l'obbligo di pubblicare i regolamenti ministeriali o interministeriali, e i provvedimenti amministrativi a carattere generale adottati per regolare l'esercizio dei poteri autorizzatori, concessori o certificatori, nonché l'accesso ai servizi pubblici e la concessione di benefici, che recano in allegato l'elenco di tutti gli oneri informativi gravanti su cittadini e imprese introdotti o eliminati con i medesimi atti.
Inoltre, il comma 1 bis dell'art. 12 del D.lgs n. 33 del 14 marzo 2013, prevede la pubblicazione di uno scadenzario contenente l'indicazione delle date di efficacia dei nuovi obblighi introdotti, effettuata secondo le indicazioni impartite dal D.P.C.M. 8 novembre 2013 recante "Modalità per la pubblicazione dello scadenzario contenente l'indicazione delle date di efficacia dei nuovi obblighi introdotti, ai sensi del comma 1 bis dell'art. 12 del D.lgs n. 33 del 14 marzo 2013"

Si precisa che l'onere informativo è quell' obbligo o adempimento che comporta la raccolta, l'elaborazione, la trasmissione, la conservazione e la produzione di informazioni e documenti alla pubblica amministrazione.

CIRCOLARI

CIRCOLARI

PHOTO GALLERY

PHOTO GALLERY

EVENTI

EVENTI

ALBO PRETORIO

ALBO PRETORIO

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, o accettando acconsenti all’uso dei cookie.